Giovani Protagonisti

Giovani Protagonisti: cosa significa per te?

  1. kamil

    Quello sxxxxxx (moderazione applicata) deve avere una lezione parlane con uno psicologo se non vuoi parlarne con i tuoi però se ti capita qualcosa di brutto avvisa subito qualcuno non lasciarti la sofferenza dentro

  2. Marianna

    Quello che ti è successo è una cosa molto grave. Devi parlarne subito con i tuoi e andare dalla Polizia Postale senza vergognarti. Non sei tu quella che ha sbagliato, ma è lui il molestatore.

  3. Luca Passaro

    Sono d’accordo con te davide.
    Io ho un grave problema, anzi, avevo, perché ora mai non ho più questo problema: a scuola mi prendono in giro per via dell’altezza, ma non conta, ciò che mi continuo a dire.
    Però mi insultano Il cognome. Infatti, in mio cognome è (moderazione applicata dal sito), come un uccello, però, è il mio cognome, di mio padre, del padre di mio padre, continuo a lasciarli stare, ma niente, continuano.
    Non so cosa fare, i miei genitori continuano a dirmi di lasciarli stare, ma sono ben 2 anni che non la smettono.

    Per me, la confidenza è la migliore amica che hai, io, per fortuna, ho ben 3 amici e 2 amiche che mi consolavano. Ciao!

  4. Elisa

    Essere un giovane protagonista credo che per me voglia dire essere una persona che sta crescendo che sta maturando e che vorrebbe cambiare il mondo migliorando al meglio la situazione. Sono solo una ragazzina non sono nessuno alla fin fine. Ho letto alcune storie riguardo il cyber bullismo e mi rendo conto che è un problema che coinvolge troppi ragazzi. Vorrei tanto dare loro un consiglio solo per tirare su il morale o trovare pian piano una soluzione.

  5. angelica

    per me significa essere consapevole delle proprie scelte, essere in grado di decidere per se stessi, ma nel rispetto ognuno del proprio corpo, della propria libertà. e sempre nel rispetto delle regole della società nella quale viviamo, e delle persone che ci stanno intorno.

  6. Eleonora

    Noi ragazzi abbiamo tra le mani un grandissimo potere;
    Abbiamo la possibilità di essere protagonisti della nostra vita, delle nostre scelte.
    Io credo che essere giovani protagonisti significhi maturità e impegno, due elementi che molto spesso mancano in noi giovani. Molto spesso siamo immaturi e usiamo questo grandissimo potere in modo sbagliato, ad esempio prendendo di mira persone più fragili di noi.

  7. Alice

    essere protagonisti della propria vita per me significa essere liberi di poter scegliere liberamente la strada da seguire, poter prendere le tue decisioni nel bene e nel male, ma sempre nel rispetto delle regole della civiltà a cui si appartiene!

  8. mattia

    essere protagonisti per me significa godersi la propria vita. Anche se con difficoltà in adolescenza dove si vogliono fare esperienze nuove e dove si hanno problemi di cui non si ha voglio di parlarne con nessuno.

  9. Valentina

    giovani protagonisti significa essere protagonisti della propria vita, significa sottrarsi al nulla agendo senza tentennamenti ma con la ragione, significa essere liberi di poter scegliere liberamente la strada da seguire, significa poter prendere le tue decisioni nel bene e nel male ma sempre nel rispetto delle regole della civiltà a cui si appartiene, significa essere artefice del proprio destino, significa prestabilire obiettivi e cercare di raggiungerli, significa essere al centro della propria esistenza in maniera attiva e costruttiva, significa non rendere altre persone piu’ importanti di noi stessi, significa lavorare sui nostri desideri, le nostre paure, la nostra voglia di fare cose, attivandosi e vivendo anche in base al tentativo di far avverare i propri sogni o togliersi dalle spalle i problemi, significa prendere in mano le redini della propria esistenza e cercare di pilotarla verso non dico un ideale, ma uno status desiderato possibile, senza lasciarsi andare alla deriva o trasportare da altre persone altrove, senza lasciarsi frenare da una dedizione troppo forte per altre persone dimenticando se stessi.

  10. Alberto

    per me essere protagonista vuol dire ascoltare e raccontare storie di bambini/ragazzi ke come viene raccontato nelle varie storie (alice,davide..) e cercare di aiutarli in qualche modo :)

  11. chiara

    per me essere una protagonista vuol dire cercare di aiutare i bambini di tutte le eta a risolvere i loro problemi

  12. Sabrina

    Per me un diritto importante per tutti i bambini del mondo è quello di poter andare a scuola e restare accanto alla famiglia!

  13. mattia

    essere protagonista per me significa mettere la testa in tutto ciò che si fa ed aiutare gli altri

  14. Roberta

    Noi giovani siamo il futuro.

    In quanto tali dobbiamo e vogliamo essere i protagonisti, dobbiamo essere il cambiamento, la prospettiva che guarda in avanti.

    Inoltre, proprio per il fatto di essere tutti adolescenti, ci si capisce meglio, darsi una mano è quasi spontaneo, perché alla fine siamo tutti sulla stessa barca.

    Ci dimeniamo tra i problemi tipici dell’adolescenza, ci possiamo capire perché siamo allo stesso livello, in linea di massimA

  15. Ali

    Essere protagonista per me vuol dire aiutare il più possibile gli altri per sentirsi, in qualche senso, realizzati. Quando io aiuto qualcuno mi sento veramente meglio perché so che ho dato una mano a una persona che aveva un problema e si è rivolta a me per essere aiutata.

  16. Sere

    Essere protagonista per me significa decidere, fare scelte importanti e scegliere sempre la strada giusta.

  17. Alice

    Essere protagonista per me vuol dire aiutare il più possibile gli altri per sentirsi, in qualche senso, realizzati. Quando io aiuto qualcuno mi sento veramente meglio perché so che ho dato una mano a una persona che aveva un problema e si è rivolta a me per essere aiutata. Spero di poter diventare volontaria sul vostro sito web perché sarebbe un’esperienza unica e ovviamente farei del mio meglio.

  18. Francesca

    E’ come far parte di un film, dove tutto gira attorno a te. Ci possono essere momenti tristi oppure felici, dei disguidi e poi c’è sempre chi ti aiuta a sistemare tutto! In questo caso, GP può essere l’aiutante della tua storia: ti puoi confidare dicendo cosa ti è capitato oppure spiegare ciò che sai su altre situazioni riguardanti compagni o amici, per aiutarli nel miglior modo possibile. GP (www.giovaniprotagonisti.azzurro.it) è un progetto che ti può consigliare sul da farsi: trova con te la direzione corretta verso cui proseguire. Comunque per me essere giovani protagonisti non è solo sentirsi al centro di tutto, ma anche sapere come agire quando si formano dei problemi: con chi parlarne e con chi confidarsi, scoprire se ciò che fai è la cosa giusta e renderti conto che ogni azione ha la propria conseguenza.

  19. Davide

    Io credo voglia dire rendersi utili, sentirsi parte di un sistema nel quale sei parte integrante di una catena che ti vede un anello fondamentale, sempre senza ledere la libertà altrui

  20. Michele

    Rendersi protagonisti a parer mio è poter considerarsi utili…sapere che ció che si fa può essere d’aiuto agli altri

  21. Sabrina

    Per me essere GP vuol dire essere dei ragazzi che stanno entrando nel ‘mondo dei grandi’ ma che comunque certe esperienze come quella del bullismo o del cyber-bullismo l’hanno vissute in prima persona

  22. Sofian

    Per me essere protagonista è: aiutare a capire il vero valore di ogni ragazza o ragazzo, anche di chi pensa di averlo perso per diversi motivi :)

  23. Patrizia

    In genere i giovani si sentono poco considerati nel mondo, questo accade specialmente tra i minorenni, che oltretutto si trovano in fase adolescenziale.
    Essere giovani protagonisti per me significa rendersi e sentirsi utili, aiuta ad assaporare ogni singolo giorno della vita, senza sperare di diventare al più presto maggiorenni per smettere di essere qualcosa e diventare qualcuno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>