Sono Marco e ho 17 anni. Un giorno mi sono accorto che sulla mia pagina di Facebook mancavano molti contatti dalla lista dei miei amici.
Non riuscivo a capire il perchè, quindi ho lasciato stare, pensando che fosse un problema del pc. Il giorno dopo a scuola alcuni miei amici si sono avvicinati a me e mi hanno detto che dopo quello che avevo scritto sulla loro bacheca di Facebook avevano cancellato il mio contatto dagli amici. Io non capivo!!! Perché non avevo fatto niente del genere, ma loro erano veramente arrabbiati perché dicevano di avere letto offese e minacce scritte da me.

Ho avuto paura perché mi accusavano di una cosa grave che invece non avevo fatto, ma loro erano convinti!!! Ho cercato di spiegarmi ma non mi hanno voluto ascoltare.

Arrivato a casa, sono corso al computer e ho scoperto che qualcuno era riuscito a rubarmi l’account di Facebook e aveva mandato quei messaggi spacciandosi per me!

Ho trovato anche minacce e insulti nella mia mail provenienti da un indirizzo sconosciuto.

Sono incavolato, non so chi sia e mi sento tutti contro, adesso i miei amici non si fidano più, non so perché sia capitato proprio a me…